"1° Raduno Beat Band - Mini Piper Rescaldina”

Riceviamo e pubblichiamo

L’Associazione Culturale “Noi X” di Rescaldina con “Renato Franchi & Gianfranco D’Adda” Direttori Artistici, a seguito delle adesioni di artisti, band e complessi musicali pervenute, in  ricordo di una stagione indimenticabile e del Mini Piper mitico locale di Rescaldina, annunciano ufficialmente il programma di…Prendi la chitarra e vai… “1° Raduno Beat Band - Mini Piper Rescaldina” Live Concert con più “Artisti & Complessi” che si terrà nell’ambito delle giornate della festa “Facciamo Eco”, giunta alla 5a Edizione.

L’ormai tradizionale appuntamento annuale della proposta culturale/intrattenitiva “Facciamo Eco” integra quindi la cucina bio, il più possibile a chilometri zero con attenzione all’impatto ambientale e ai rifiuti, e l’intrattenimento musicale sempre di qualità, con un ulteriore tassello con il festival Beat pensato e organizzato dai Maestri D’Adda e Franchi, sull’onda di quello che succedeva sempre a Rescaldina nello storico locale Mini Piper negli anni 70.

Il raduno Beat è quindi un particolare evento, una Kermesse musicale dedicata alla stagione della Beat Generation, delle Good Vibration, che ha attraversato il nostro paese negli anni dal 1964 al 1970,  con l’esplosione di una nuova cultura, che attraverso le canzoni e non solo, ha determinato, con il protagonismo delle giovani generazioni, il cambiamento di costume e comportamento sociale. All’interno della manifestazione, quindi, che si svolgerà dal 7 al 9 luglio, la giornata di domenica sarà dedicata dalla ore 15 alle ore 24 all’evento “…prendi la chitarra e vai… “1° Raduno Beat Band - Mini Piper Rescaldina” presso il Centro Sportivo di Via Barbara Melzi - Rescaldina (Mi).

Negli anni dal 1964 al 1970, sull’onda delle canzoni dei Beatles, Rolling Stones, The Who, Kinks, Equipe 84, Camaleonti, Corvi, Rokes, Rita Pavone, Gino Paoli e tanti altri ancora, molti ragazzi imbracciarono chitarre, microfoni, battendo rullanti, casse e piatti di una batteria, organi Farfisa e corde di bassi elettrici, nacque un’onda musicale fantastica ricordata come Beat.

A Rescaldina, in via Trieste nacque il “Mini Piper” un piccolo locale come tanti sorti in quegli anni, dove la domenica e nei festivi trovavi l’entusiasmo dei ragazzi per le canzoni dei giovani “Complessi”, come allora si definivano le formazioni musicali.

Oggi del Mini Piper è rimasta solo una serranda chiusa, ci passi accanto chiudi gli occhi, la mente vola e ti ritrovi "Ragazzo Ribelle" con la tua prima chitarra, la tua prima band...le minigonne, lo shake, le belle vibrazioni...e poi.,hey ragazzi ma come questo giro di basso?, ma come si fa il Si settima sulla chitarra? E poi i tuoi capelli lunghi, perché "cappelloni si nasce, non si diventa", era la rivoluzione giovanile, la contestazione, la rottura degli schemi borghesi e perbenisti, questo è il beat. 

Son passati parecchi anni da allora, oggi senza il sentimento della nostalgia, ma con la ferma intenzione di realizzare un piccolo grande sogno, si propone un momento di festa, d’incontro con quei ragazzi, quei complessi, con chi ama la musica Beat, a testimonianza di un momento importante di passione e di valore  artistico e culturale del nostro paese.

Da qui nasce l’idea di…prendi la chitarra e vai…“1°Raduno Beat - Mini Piper Rescaldina”…che il 9 Luglio 2017 a Rescaldina (Mi), città del mitico locale beat “Mini Piper”, vedrà tra gli altri sul palco, le mitiche “Macchie Rosse” leggendario gruppo Legnanese con all’attivo importanti dischi molto ricercati dai collezionisti del vinile, i Rescaldinesi “The New Wox” gruppo formato nel 1965 da Renato Franchi con Gianfranco D’Adda formidabile batterista che successivamente ha continuato il suo viaggio per tanti anni, tanti dischi e Live Tour con Franco Battiato, i Parmensi “New Beat Generation” finalisti del mitico torneo Davoli e ancora oggi attivi con concerto e tributo beat. I particolari “Il Porro e Gli Schiamazzi Notturni” band attuale piena di brio e energia positiva che ama tuffarsi nel Beat, cosi come i milanesi SopraleNote che ancora oggi propongono nel loro concerto molte canzoni del periodo Beat.

E poi i vibranti “The Bad Moons” con il loro tributo ai Creedence di Fogerty  e i The Nine-O-Nine  con il loro omaggio ai The Beatles, la band che ha rivoluzionato la musica e dato il via all’epopea della Beat Generation.

Da Legnano vedremo la partecipazione degli Astenersi Perditempo e dei Six Pix e ancora ascolteremo i solisti Aldo Sciannelli dei Reales e Eddy Miller, che in quegli anni partecipò con un buon riscontro alla trasmissione televisiva ”Settevoci” condotta da un giovane Pippo Baudo.

Sul palco vedremo giovani musicisti come Marco Magnoli, Stefano & Marco, Emilio Margheriti e altri ancora proporre brani dell’epoca Beat con grande entusiasmo e passione.

La serata sarà condotta da Giuseppe Verrini & Gianni Zuretti, critici musicali, e vedrà la partecipazione di espositori e collezionisti di dischi, vinili e CD con il sostegno di Maurizio Majotti & Graziano Dal Maso di Jamboree, Claudio Scarpa di “Nuovo Ciao Amici”, Aldo Pedron Giornalista Musicale, Caro Beat - Pagina Facebook  e Disco Stores di Legnano 

La giornata, piena di canzoni e di musica, vedrà alternarsi in una No Stop, tutte le band con  indimenticabili canzoni che fanno parte della storia della musica italiana nate nel periodo Beat, e che sono rimaste nel cuore di chi lo ha vissuto ma sono entrate anche in quello delle nuove generazione, semplicemente perché sono delle straordinarie e magiche canzoni.

…prendi la chitarra e vai…“1°Raduno Beat - Mini Piper Rescaldina”…Domenica 9 Luglio 2017, sarà tutto questo, un momento di magia e d’incanto che entrerà nei cuori di tutti quelli che arriveranno.

Un grazie beat a tutti.

Dopo il progetto per Legnano e la lombardia, continua l'attività di NOI X a favore della reale partecipazione alla vita pubblica,questa volta a Sesto san Giovanni.

Segretario Noi x rescaldina Moschetto Matteo

Il coro “Voci per voi” per Noi x Rescaldina

Il coro Voci per voi riempie la chiesa dei santi Bernardo e Giuseppe di Rescaldina per l’associazione Noi x Rescaldina.

Rescaldina – Ogni loro concerto è un dono doppio: strenna sotto forma di musica che promana dalle   loro voci e strenna di solidarietà per quanti sono aiutati dalle loro esibizioni. Esibitosi sabato 5 novembre in una chiesa dei santi Bernardo e Giuseppe di Rescaldina gremita, il coro “Voci per voi” di Melegnano ha avvinto tutti gli ascoltatori con la morbidezza delle sue sonorità gospel. Musica che sale dalle recondite corde dell’anima per farsi appunto regalo, preghiera, condivisione. Magia. A rendere possibile il concerto è stata l’associazione “Noi x Rescaldina” che lo ha proposto per la sua tradizionale iniziativa ”Facciamo cultura”. Ensemble eterogenea che dimostra appieno come la musica sappia frantumare i confini anagrafici e farsi condivisione tra persone di tutte le età, il sodalizio melegnanese ha avuto modo di togliersi un diluvio di soddisfazioni dal 2000, anno in cui ha preso vita e forma. Marta Meazza che ne è direttrice con la collaborazione di Massimo Bedoni ha saputo dotare il coro di un repertorio variegato e sempre in grado di strizzare l’occhio a brani suggestivi; gospel ma non solo, perchè i brani proposti appartengono anche alla categoria spiritual,   Ogni concerto un servizio a una nobile causa; Mani Tese, Croce Rossa e Avis sono tra i sodalizi che hanno potuto beneficiare delle generose offerte raccolte da “Voci per voi” durante le sue moltissime esibizioni. Tra i cammei del coro figurano anche una collaborazione con il cantautore Gianluca Grignani e la partecipazione alla nazionale italiana del gospel. Insomma, suono, inteso sia come accompagnamento pianistico, e solidarietà sono le due s con cui “Voci per voi” si propone continuamente al pubblico riscuotendo sempre notevole successo e lasciando in chi ha la possibilità di ascoltarlo un’impronta indelebile. Fedeli alla loro filosofia che recita: “la passione per il canto è un dono di Dio, una bellissima espressione del suo amore e della sua bontà, chi come noi l’ha ricevuto deve rendere grazie mettendola a disposizione di coloro che sono nel bisogno”. Dell’aspetto più propriamente benefico si occupa un’associazione voluta proprio dai coristi e denominata “Aquarius”. L’esperienza indimenticabile che il segretario di “Noi x Rescaldina” Matteo Moschetto auspicava è dunque diventata realtà. E Rescaldina si è regalata una serata tutta preghiera e suggestioni sonore indimenticabili.

La redazione

Arresto in Comune: troppa spettacolarizzazione

Riceviamo e pubblichiamo:

Noi x Rescaldina, come già in passato ha avuto modo di ribadire, ripone nella magistratura e nelle forze dell'ordine, la massima fiducia e così farà anche in questo caso, che vede ancora una volta persone della nostra realtà di piccolo paese al centro della scena. Condanniamo, infatti, senza se e senza ma, ogni abuso che possa essere stato commesso alle spalle dei contribuenti e aver leso i diritti delle persone. Tuttavia, riteniamo altresi eccessivo l'uso di dettagli e la spettacolarizzazione, che ha di fatto già consegnato alla gogna mediatica vittime e carnefici, i cui ruoli dalla lettura dei tanti articoli ancora nemmeno sembrano essere stati ben individuati. Attenderemo pazientemente non lasciando spazio ad alcuna supposizione e tantomeno a giudizi avventati su persone alle quali non sembra essere stata assicurata la ben che minima tutela della dignità, quale che sia stata la loro colpa o debolezza.
Gianluca Crugnola, Capogruppo Consiliare "Noi x Rescaldina" Matteo Moschetto, Segretario Associazione "Noi x"  

 
Pubblicato sabato 19 novembre 2016 - 1968 visualizzazioni © LegnanoNews
[top]

Noi x le Voci x voi....
Che ci fossero dei chiari segnali di affinità tra la nostra associazione e il coro gospel di Melegnano, ci era sembrato evidente già solo guardando i due nomi Noi x e Voci x Voi. E cosi è realmente stato sabato sera a Rescaldina quando entrambe le organizzazioni hanno dato conferma di voler proseguire nel fare un' attivita' fondamentalmente per gli altri, ricavando faticosamente tempo dalla propria quotidianità perché in primis questo restituisce emozioni e soddisfazioni a chi vi partecipa attivamente. A Noi il merito di aver creato l'evento, a don Enrico quello di aver concesso la chiesa, al coro di essersi esibito magistralmente e a tutti i presenti di aver partecipato fattivamente tanto da esser immediatamente percepiti dagli stessi artisti. A dare il via poco dopo le 21.00 e' stata la voce che ha introdotto il coro, lo spettacolo ed ogni singola esibizione e che ha sapientemente guidato la serata e facilitato a cogliere ogni dettaglio di questo gruppo e di quello che puo' rappresentare la musica sacra con le emozioni che sa' trasferire. Lungo tutta la scaletta che era stata preparata ad arte, fatta di classici ma anche di brani ricercati e sempre motivati dal narratore, i presenti sono stati letteralmente rapiti dalle doti canore delle tante coriste e coristi. Le richieste di bis sono state apprezzate ed assicurate con grande professionalita'. Come sempre i video dell'evento sono disponibili in rete e facilmente raggiungibili dai link che troverete sul nostro sito noixrescaldina.onweb.it resi disponibi prontamente dal efficientissimo Riccardo che da sempre cura per tutti noi l'aggiornamento di questo importante mezzo di comunicazione, risultato particolarmente seguito da moltissimi utenti oltre che apprezzato per i contenuti e per la sua grafica. L'appuntamento e' per la prossima occasione che prendera' nuovamente forma nello stile di Facciamo Cultura appena ce ne sara' l'occasione! Per l'Associazione Noi X Matteo Moschetto Segretario

[top]

NELLA CORNICE SUGGESTIVA DELLA CHIESA DI RESCALDINA SABATO 5 NOVEMBRE E ANDATO IN SCENA IL CORO GOSPEL VOCI X VOI DI MELEGNANO.